CORSO R.L.S. – AGGIORNAMENTO – 05/04/2017

Il corso è destinato ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.) di Aziende che occupano fino a 50 lavoratori e che devono ricevere l’aggiornamento periodico della loro formazione, come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08.

L’obiettivo è fornire ai partecipanti gli approfondimenti e gli aggiornamenti necessari per lo svolgimento dei compiti connessi con il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, per esercitare con competenza ed efficacia la funzione all’interno dell’organizzazione aziendale.

Il corso prevede 4 ore di lezione, con orario 14.00-18.00, e si svolgerà il 05/04/2017, presso la nostra Sede di Via Monginevro, 161 a Torino.

Costo: € 80,00 + IVA

Scarica la scheda del corso: [download id=”3886″]

Scarica modulo di iscrizione: [download id=”3895″]

INAIL ISI 2016: fino a 130 mila euro di contributi a fondo perduto!!

Pubblicato dall’INAIL il nuovo bando ISI che mette a disposizione 244.507.756 Euro di incentivi alle imprese per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro.

Il contributo, pari al 65% dell’investimento, viene erogato dopo la verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto ed è compreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 130.000 euro.

Le domande possono essere inviate dal 19 Aprile fino al 5 Giugno 2017.

Si ricorda che il contributo è a Fondo Perduto ed è erogato per:

  1. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale per la gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (come: SGSL, D.Lgs231/01 , Certificazione OHSAS 18001, UNI INAIL);
  2. Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori come:
  • ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro;
  • interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio quali, ad esempio: esposizione ad agenti biologici, sostanze pericolose, agenti chimici, cancerogeni e mutageni, agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ionizzanti/non ionizzanti, radiazioni ottiche artificiali), movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetuti, ecc.;
  • acquisto di macchine (con sostituzione di macchine, laddove richiesto dalla specifica Tipologia di intervento);
  • acquisto di dispositivi per lo svolgimento di attività in ambienti confinati;
  • installazione, modifica o adeguamento di impianti elettrici.
  1. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  2. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (vedi specifica news)

Il contributo viene assegnato fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

In Piemonte, nel 2015, solo il 16,63 % delle domande sono state accettate.

La WSW vanta una media di successo del 54,52 % ! AFFIDANDOTI A NOI AVRAI IL 37,9 % IN PIU’ DI POSSIBILITA’ DI SUCCESSO !!

 La WORLDSAFEWORK SRL è a disposizione delle aziende per :

  • Check-up preventivo dei propri Esperti
  • Valutazione dei requisiti necessari alla presentazione della domanda
  • Assistenza tecnica/ideazione del Progetto
  • Inserimento della domanda sul Portale INAIL e partecipazione al “clik day”
  • Assistenza in ogni fase di realizzazione del Progetto e di Rendicontazione.